Presentazione del Manifesto di Assisi – Assisi – 18/01/19

La Fondazione FAI Cisl – Studi e Ricerche, insieme alla FAI Cisl, ha aderito al Manifesto di Assisi dal titolo “Un'economia a misura d'uomo contro la crisi climatica”, che sarà presentato venerdì 24 gennaio, alle 9.30, nel Salone Papale del Sacro Convento di Assisi, con la partecipazione, tra gli altri, del Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, del Ministro dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, e del Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli. All’evento saranno presenti anche Vincenzo Conso, Presidente della Fondazione FAI Cisl – Studi e Ricerche, e Onofrio Rota, Segretario generale della FAI Cisl, il quale ha così commentato: “Saremo presenti, insieme alla nostra Fondazione per testimoniare quanto fatto finora con le nostre attività di formazione, informazione e tutela dei tanti lavoratori dell’agricoltura, dell’industria alimentare, dell’ambiente, e per raccogliere nuovi stimoli a sostegno di questi settori, tutti intaccati direttamente dalla progettazione di un nuovo modello di sviluppo. Nella consapevolezza, che proprio il lavoro agroalimentare e ambientale rappresenti un presidio fondamentale contro la crisi climatica e per un uso veramente sostenibile delle risorse naturali del pianeta”.

Per informazioni sul Manifesto e per aderire: https://www.symbola.net/manifesto/

Fondazione Fai Cisl Studi e Ricerche
Via Tevere 20 - 00198 Roma
Tel +39 06 845691
Fax 06 8412900
Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In base alla normativa in materia di privacy applicabile, Fondazione Fai Cisl Studi e Ricerche titolare del trattamento dei dati acquisiti tramite il presente sito informa l’utente che tale sito web non utilizza cookie di profilazione al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Il presente sito installa cookies di terze parti. La prosecuzione della navigazione, compreso lo scroll ed il click su elementi del sito, equivale a consenso.
Per maggiori informazioni, anche in ordine ai cookies tecnici utilizzati dal sito, e per negare il consenso all’installazione dei singoli cookie è possibile consultare l’informativa cookies completa